Ritratti_1

Ritratti fotografici di modelle, gente comune, attori di strada o di palcoscenico, di feste tradizionali e situazioni della vita. Tutto in divenire...
Nocciano 055rr1  Nocciano (PE), fotoraduno FIAF 2005. Una modella dai luminosi occhi cerulei posa per i fotografi coprendosi il viso con un foulard rosa.  old 00049 contadino e asino gg  Parco Nazionale d'Abruzzo, 1975, dintorni di Pescasseroli. La fuggevole visione di un contadino e del suo asino da un'automobile in corsa.  Cocullo 0174-29 gg  Festa di San Domenico, detta dei "serpari" a Cocullo: un fedele abbassa lo stendardo per superare un ostacolo.  0204-17 Corropoli Palio delle Botti  Corropoli (TE), corsa del Palio delle botti. Una coppia di atleti spinge la botte del proprio rione alla luce del tramonto.  Photoshow Roma 18-03-2006  Una giovane modella in aderente tuta gialla posa sorridente per i fotografi nel Photo Show 2005 di Roma. 
Abbazia di Fiastra 109 2r  Un simpatico venditore pubblicizza la sua merce, le mele, all'interno dell'Abbazia di Fiastra.  0084-21 Perdonanza  Perdonanza Celestiniana 1999, il corteo della Bolla. Contenuta in un prezioso astuccio portato da una giovane donna in costume medievale, la bolla viene letta prima dell'apertura annuale della Porta Santa.  Figure di tango  L'Aquila. Helga Corpora e Andrea De Dominicis posano in figure del tango argentino nella fontana della Rivera, detta delle "99 cannelle". Helga e Andrea insegnano tango all'Aquila, Roma, Avezzano e dirigono la rivista "El tanguero".  L'Aquila clown  L'Aquila, Una clown percorre scherzosa la strada, con un grande tamburo e un più grande sorriso.  0362-21 ge2 L'Aquila zampognari  L'Aquila, Corso Umberto I. Due zampognari posano e suonano nei caratteristici costumi tradizionali. 
Ascoli Piceno carnevale 2012rt  Ascoli Piceno. Il carnevale 2012 volge alla fine ...  0351-16 Penna Sant'Andrea ballerina bulgara  XXVI Incontro internazionale di Folclore, Penna Sant'Andrea (TE), 4 agosto 2002. Ballerine e ballerini bulgari provenienti dai dintorni di Elin Pelin, vicino Sofia, si esibiscono in vivaci balli tradizionali, con costumi dai molti colori.  Helga e Andrea in tango  L'Aquila. Helga Corpora e Andrea De Dominicis posano in figure del tango argentino nella fontana della Rivera, detta delle "99 cannelle". Helga e Andrea insegnano tango all'Aquila, Roma, Avezzano e dirigono la rivista "El tanguero".  L'Aquila African Footprint international per AIFO  L'Aquila 28 gennaio 2005. L'African Footprint International dà uno spettacolo di danza tradizionale a favore dell'AIFO.  IMG 2338-Piazza Navona RM  Roma, piazza Navona. Un mimo travestito da cowboy attira l'attenzione di turisti e passanti col suo insolito abbigliamento. 
Nocciano 067r21  Nocciano (PE), fotoraduno FIAF 2005. Una bella modella dagli occhi cerulei posa sorridente per i fotografi.  L'Aquila processione Venerdi Santo  L'Aquila, processione del Venerdì, Santo; un membro di una confraternita di Coppito si prepara a portare un'antica croce processionale dorata.  Raiano (AQ) giovani in costume tradizionale di Scanno  Raiano, sagra delle ciliege. Ragazze scannesi in costume tradizionale partecipano alla sfilata allegorica.  MG 1587r Budapest  Budapest: un ex militare italiano guarda, assorto, pezzi d'artiglieria abbandonati dall'esercito sovietico dopo il crollo del muro di Berlino.  S Stefano di Sessanio modella Sara r  Santo Stefano di Sessanio, maggio 2007. Sara, graziosa "modella per un giorno", ha posato per i fotografi del Fotoclub 99 dell'Aquila nella splendida location del centro storico. 
Villagrande di Tornimparte ju calenne  Villagrande di Tornimparte (AQ). Festa delle calende di maggio , detta de "ju calenne". Maschio del paese partecipa al furto rituale dell'albero più grande e più dritto dei dintorni, secondo una tradizione longobarda. Al furto rituale, organizzato in segreto, non potevano partecipare le donne. Una volta abbattuto, l'albero viene privato dei rami del tronco  e, un tempo, veniva trasportato sulle spalle da tutti gli uomini del paese in una singolare processione, per essere eretto davanti alla chiesa parrocchiale. Il rito risale al medioevo e vede unite le feste romane delle calendimaggio e i riti longobardi legati all'albero sacro.  Sulmona Costumi abruzzesi 01  Riproduzione da una cartolina d'epoca: costume abruzzese dell'area di Sulmona.  0083-30 Perdonanza  L'Aquila, Perdonanza Celestiniana 1999. Un figurante armato con elmo e balestra.  Erilda in the pool  La modella Erilda posa in occasione del workshop  del Foto Cine Club sanbenedettese il15 settembre 2013 nell'Hotel International, Riviera delle Palme.  PH 09405 Thalasa AQ  L'Aquila, agosto 2012. coreografia dello spettacolo Thalasa, della Compagnia teatrale L'Uovo. 
PH 11330 Scanno  Scanno (AQ) 6 ottobre 2012. Raduno fotografico interregionale con giovani modelle locali nei costumi tradizionali della festa: Giada.  0032-24_ggnw2_Teatro_dell'Opera_di_Pechino.TIF  L'Aquila, Teatro Comunale. Spettacolo del Teatro dell'Opera di Pechino. L'Anziano canuto illumina la via con la lanterna, metafora universale della saggezza.  Sara_062rr.jpg  Sara, modella per un giorno a Santo Stefano di Sessanio (AQ), posa per il Fotoclub 99 dell'Aquila.  Ascoli Piceno carnevale 2012 PH 03371bis  Carnevale di Ascoli Piceno 2012. Una maschera fungo-cameriere serve improbabili bibite su un tavolo-vassoio.  Un giullare al corteo della Perdonanza celestiniana 1999  Perdonanza Celestiniana 1999, un figurante in costume da giullare. Ogni anno, il 28 agosto, si celebra l'apertura della Porta Santa nella basilica di Santa Maria di Collemaggio, all'Aquila. Il rito nacque nel 1294 per volere di papa Celestino V. 
Modella Erilda  La modella Erilda posa nel workshop organizzato dal Foto Cine Club sanbenedettese il 15 settembre 2013 nell'Hotel International, Riviera delle Palme.  falconiere PH 14948  L'Aquila piazza Duomo, settembre 2013. Un falconiere si esibisce in costume medievale.  Guardiagrele 017rc  Guardiagrele, settembre 2003. Un maestro artigiano da' forma al ferro battendolo sull'incudine.  Fiera di Arischia 056rc  Fiera di Arischia, ottobre 2003. Un cavaliere locale partecipa alla corsa dei cavalli.  Piove di Sacco PH 07226rrid  Piove di Sacco (VE) 2012. Un ex bersagliere posa con la "Banda Cittadina Villa Estense". 
L'Aquila, fotoraduno 2004, modella Laura.  10/10/2004, L'Aquila. Fotoraduno dei fotoclub d'Abruzzo. La modella Laura posa davanti al  Castello cinquecentesco.  Villagrande di Tornimparte, Ju calenne 2011. Un uomo si prepara  Villagrande di Tornimparte (AQ). Festa delle calendimaggio o "diju calenne". Nella notte che separa aprile da maggio, qui ancora si celebra un antico rito, mutuato in parte dai romani, in parte dai longobardi. Nel pieno della notte un piccolo gruppo di maschi si avventura di nascosto nel bosco e taglia l'albero più dritto e alto, individuato già da prima. Si tratta di un furto rituale secondo regole della legge longobarda. Tolti i rami, giungono altri uomini e il tronco viene trasportato a braccia fino al centro del paese e qui viene eretto davanti alla chiesa parrocchiale, non senza qualche pericolo. Tutto deve avvenire prima dell'alba, altrimenti sarebbe un segno infausto per l'anno avvenire.  Le farchie di Fara Filiorum Petri  Alla vigilia della festa di Sant'Antonio Abate, si tiene a Fara Filiorum Petri (CH) un antico rito di probabile origine longobarda, come lo è il nome della cittadina. Ogni contrada ha preparato nelle settimane precedenti delle grandi fascine di canne, legate all'antica, con rami di salice, alte otto metri e col diametro di circa 80 centimetri. Le contrade Centro, Giardino e poche altre seguono ancora l'uso antico e faticoso di trasportare questi pesanti fasci a spalla, guidati da un Capo farchia a passo svelto e cercando di non doversi mai fermare. Arrivate nel piazzale del Cimitero, presso la chiesa dedicata a Sant'Antonio, le farchie vengono innalzate e all'imbrunire vengono accese. Bruceranno a lungo, mentre i contradaioli festeggiano mangiando, bevendo e cantando. Non posso fare a meno di mettere in relazione questa festa con un'altra, anch'essa di origine longobarda, che si tiene alle calendimaggio a Tornimparte, nei pressi dell'Aquila. Anche questa vede i maschi delle singole contrade impegnati a trasportare grossi tronchi d'albero sfrondati per elevarli poi sulle piazze presso le loro chiese.  Erilda  La modella Erilda posa nel workshop organizzato dal Foto Cine Club sanbenedettese il 15 settembre 2013 nell'Hotel International, Riviera delle Palme.  Franco Angelosante di fronte alla sua opera "Clone".  Franco Angelosante di fronte alla sua opera "Clone",della serie  Technology Art, in tecnica mista con luci e movimento. 
folderthumb